Libro Ratzinger, Fusaro: "Un Papa straordinario e intelligente, il migliore"

09 settembre 2016 ore 16:43, Americo Mascarucci
"Benedetto XVI è stato un grande Papa, il migliore degli ultimi anni".
Molto positivo il giudizio del filosofo Diego Fusaro che ad Intelligonews commenta l'uscita del libro intervista di Benedetto XVI con Peter Seewald intitolato 'Ultime conversazioni' che sarà nelle librerie con Garzanti e nelle edicole con Il Corriere della Sera. 
Anche se ammette di non correre in libreria ad acquistarlo: "Preferisco leggere Spinoza, Platone. Hegel"

Fusaro, che giudizio dà del pontificato di Benedetto XVI?

"Il mio giudizio su Ratzinger è molto positivo sia come teologo che come papa. C’è da valutarlo in maniera altamente positiva. Ha sostenuto la tesi della natura umana e ha dialogato con Habermas in maniera intelligente. Per questo è stato costretto alle dimissioni".

Il pezzo forte del libro, quello che sta facendo discutere di più, è quello relativo alla lobby gay in Vaticano che Ratzinger rivendica aver smantellato 

"Sono estraneo alle vicende della Chiesa, ma posso dire che è sempre giusto limitare e combattere le lobby, gay o no". 

Pensa che l'azione di Benedetto XVI contro la pedofilia sia stata efficace?

"Non so dare un giudizio. La pedofilia nella Chiesa c’è sicuramente, ma va detto pure che è stata spesso utilizzata come arma di ricatto contro la Chiesa da parte del mercato capitalistico finanziario nell'ambito di quella che è una guerra di religione contro Cristianesimo e Islam".

Proprio sul rapporto con l'Islam, c'è chi chiede di tornare al discorso di Ratisbona di Ratzinger, lei è d'accordo?

"Le crociate non servono, Cristianesimo e Islam dovrebbero invece allearsi contro il nemico comune che è il nichilismo".

Perché Benedetto XVI secondo lei ha rinunciato al Pontificato?
 
"Perché il suo magistero e le sue azioni erano incompatibili con il mondo capitalistico. Pasolini lo aveva previsto in Salò già nel 1975, come lo aveva previsto in tempi più recenti anche Nanni Moretti in Habemus Papam. Del resto la Chiesa vive da sempre una grande contraddizione: essere attraversata dal messaggio di Cristo contro i mercanti dal tempio ed essere nel contempo con lo Ior una grande holding capitalistica. Ciò premesso Ratzinger è stato un grande Papa, il migliore degli ultimi anni"

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]