Primarie Pd e alleanze dopo voto. Orlando: "50% o confronto con tutti"

14 marzo 2017 ore 10:20, Andrea De Angelis
La sua credibilità consiste nell'essere rimasto dentro al partito, di aver fatto parte di un Governo, ma senza nascondere il dissenso. Senso di appartenenza dunque, ma anche voglia di cambiare. Di rottamare il rottamatore. Così Orlando oggi sembra essere il vero pericolo numero uno per il Renzi bis alla segreteria, soprattutto perché sul territorio c'è chi si sta spendendo, e molto, per lui. Al sud, dicono, potrebbe addirittura essere favorito però Emiliano, specie nella sua Puglia. Dunque il rebus rimane e, come scritto una settimana fa, dire oggi che Renzi è nettamente favorito non è esattamente corretto. Sicuramente non scontato. 

Primarie Pd e alleanze dopo voto. Orlando: '50% o confronto con tutti'
MAGGIORANZA ASSOLUTA
Orlando sa benissimo che anche Emiliano ha un ruolo importante in questa votazione. Non pensa minimamente che sarà un mero, semplice duello. Anzi. Per questo mette le mani avanti, politicamente parlando, e lascia intendere che vittoria sarà solo se si raggiungerà il 50% dei voti. Un po' come al referendum. C'è chi sottolinea come questo sia in realtà un segno di debolezza da parte del ministro, il quale ritiene che magari finirà con un 45%-35%-20% la sfida alle primarie, con Renzi davanti ed Emiliano dietro. Ipotesi, politichese? Forse. 

ORLANDO CI CREDE
Orlando, però, ci crede. Sa che nulla è deciso. "Se nessuno dei tre candidati alla segreteria Pd - dice il ministro - raggiungesse il 50% alle primarie sarebbe necessario un confronto con tutti". Andrea Orlando non si alleerebbe però in modo automatico con Emiliano: "No - risponde infatti a chi glielo chiede, così come riportato dall'Ansa - mi confronterei con entrambi i candidati per vedere qual e' l'indicazione arrivata dal congresso". Orlando ha ribadito che in caso di vittoria punta a "costruire un partito più inclusivo, ma chi vuole alleanze con il Pd deve farle indipendentemente da chi vince". Ennesimo messaggio di amore verso il partito. Comunque vada. 

#primarie #pd #orlando
caricamento in corso...
caricamento in corso...