SpaceX lancia in orbita Falcon 9, primo razzo ''usato'' della storia [VIDEO]

31 marzo 2017 ore 10:10, intelligo
di Stefano Ursi

SpaceX, la società aerospaziale fondata da Elon Musk, è riuscita nel lancio di un razzo Falcon 9 dalla piattaforma 39A del Kennedy Space Center in Florida. Il razzo porterà in orbita un satellite di una agenzia lussemburghese che porterà frequenze Tv in alcune zone del mondo fra cui i Caraibi e alcune aree del centro e del sud America. La grande novità di questo lancio sta però nel razzo, che è di riuso ovvero è stato già utilizzato in un'altra missione; viene così chiamato per la presenza di 9 motori Merlin, i quali sono alla base del primo e del secondo stadio. Il primo stadio, per ora, prevede la possibilità di riutilizzazione mentre il secondo stadio per ora non prevede questo tipo di possibilità, nonostante i tecnici di Musk sono al lavoro per rendere anche questo stadio riutilizzabile. La riuscita del lancio è stata annunciata dalla società SpaceX tramite il suo profilo Twitter e un video sul canale Youtube. Non è da poco questo avvenimento visto che qualora dovesse perfezionarsi e divenire quotidianità l'utilizzo di razzi e vettori riutilizzabili, i costi del settore si abbasserebbero significativamente e darebbe un impulso forte al mercato.

SpaceX lancia in orbita Falcon 9, primo razzo ''usato'' della storia [VIDEO]
dal video
FALCON 9 MA NON SOLO - Ma non è questo l'unico campo in cui il vulcanico Ceo di Tesla e di altre aziende è impegnato; una sua società chiamata Neuralink, infatti, sarebbe in attività per raggiungere un risultato avveniristico e su cui molti si interrogano: unire due intelligenze: quella umana e quella artificiale. A quanto riporta il quotidiano americano Wall Street Journal si sarebbe già andati oltre gli annunci e l'attività dell'azienda sarebbe già partita e avrebbe coinvolto personalità di spicco fra esperti e studiosi di tutti i campi relativi a questa materia. Per capire di cosa si tratti, nonostante aleggi ancora il mistero su cosa sia esattamente al centro dell'attività di Neuralink, occorre dire che la società, secondo quanto si legge in queste ore, sarebbe stata registrata in California mesi fa come operante e attiva nel campo medico e dunque già da questo si può intuire quello che potrà essere uno dei campi di applicazione. Si parla infatti di una tecnologia che prevede elettrodi in grado di collegare il cervello con un dispositivo, tale da integrare una capacità di interfaccia fra le due realtà, una fisica e l'altra virtuale. E non è dunque da escludere che l'attività di Neuralink possa avere un focus medico, mirato su malattie specifiche come quelle neurodegenerative ad esempio, e trovare poi altre applicazioni nel futuro.

#Falcon9 #SpaceX #Musk #landed #razzo





autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...