Migrante ucciso per cappello, scafista fermato a Catania. Era su nave Ong?

11 maggio 2017 ore 10:00, intelligo
Sul caso del migrante ucciso per un cappello, è stato fermato a Catania uno scafista. E' andata a buon fine l'operazione di Polizia di Stato e Guardia di Finanza, anche se ci sono ancora punti oscuri da chiarire che saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle 10.30 presso i locali della Procura della Repubblica di Catania. 
Sarebbero due i cittadini libici, accusati di associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, fermati dopo le indagini. Uno dei due sarebbe anche sospettato di concorso in omicidio del giovane migrante della Sierra Leone, proprio il ragazzo che non colse che doveva togliersi il cappello a detta dello scafista.  Dopo la traversata arrivò cadavere, portato a terra con gli altri dalla nave Phoenix (al Porto di Catania la mattina del 6 maggio),  che quel giorno contava 394 migranti di varie nazionalità. Ora sarebbero stati individuati gli scafisti appartenenti ad un'organizzazione criminale libica grazie al lavoro della Squadra Mobile di Catania e del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza, con la collaborazione della Sezione Operativa Navale di Catania.

Proprio nell'occasione della tragedia, l'ennesima tragedia, sul nostro giornale ci eravamo interrogati così: "Chi ha riportato la dinamica dei fatti è in grado di individuare chi ha sparato, e presumibilmente questi sarebbe ‘lo scafista’? Se lo scafista è stato imbarcato dal Moas sarebbe piuttosto normale farlo trarre in arresto e magari interrogarlo per farsi spiegare la dinamica del fenomeno migratorio (relativamente alla parte del trasporto dei migranti)? Chi ha fermato lo scafista? E' tornato semplicemente indietro dopo la consegna del cadavere e dei migranti? Se lo scafista avesse girato il gommone e fosse tornato indietro sotto gli occhi dei volontari delle Ong, sarebbe tutto normale?". 

Tra poco scopriremo come è stato scoperto l'assassino del ragazzo col berretto. 

#scafista #fermato #Catania
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...