Terrorismo, ucciso ambasciatore russo, choc in Turchia. Bordo: "Atto di guerra" [VIDEO]

19 dicembre 2016 ore 20:47, intelligo
L’ambasciatore russo ad Ankara, Andrey Karlov, è morto in un’aggressione a mano armata. Il diplomatico russo stava tenendo un discorso all’inaugurazione della mostra fotografica "La Russia vista dai turchi" nella capitale turca quando un uomo elegante, in giacca e cravatta, seduto proprio dietro di lui, gli ha sparato più volte. Anche altre persone, almeno 3, sono rimaste ferite. Inutili i soccorsi immediati prestati al diplomatico che è spirato sul posto. 

Come riporta il sito del Corriere della Sera, dopo l’attacco l’attentatore è stato ucciso in un blitz delle forze speciali. In serata un nuovo allarme dal dipartimento di Stato Usa che ha chiesto ai cittadini americani di tenersi lontani dall’ambasciata statunitense ad Ankara. Su Twitter si sono diffuse voci, non confermate, di colpi di arma da fuoco nei pressi della rappresentanza diplomatica americana, che si trova a 5 km dalla galleria d’arte dove è stato ucciso Karlov.


"Noi moriamo ad Aleppo, tu muori qui". E' questa una delle frasi che l'attentatore, un agente di polizia, avrebbe urlato prima di sparare all'ambasciatore russo ad Ankara. L'uomo avrebbe gridato anche "Allah Akbar".
La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha definito l'omicidio "un atto terroristico" e ha sottolineato che la questione sarà sollevata lunedì davanti al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. "Oggi è un giorno tragico per la diplomazia russa, oggi ad Ankara l'ambasciatore russo è stato ferito a morte durante un evento pubblico", ha dichiarato. "Abbiamo ricevuto assicurazioni dalle autorità di Ankara che i responsabili verranno puniti", hanno fatto sapere dal ministero.

L'aggressione si è verificata proprio il giorno prima della riunione a Mosca tra i ministri degli Esteri di Russia, Iran e Turchia per discutere di Aleppo. Il presidente russo Vladimir Putin è stato informato dell'accaduto. Lo ha riferito Dmitri Peskov, portavoce del leader del Cremlino, secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa Interfax.

"L'omicidio dell'ambasciatore russo in Turchia Andrey Karlov è di una gravità inaudita, un vero e proprio atto di guerra". Lo scrive, su Twitter, il presidente della Commissione per le Politiche Ue della Camera Michele Bordo del Pd.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...