Vola per 7000 metri poi atterra su una rete: lancio record IN DIRETTA TV

01 agosto 2016 ore 14:48, Lorenzo Ursica
Lui si chiama Luke Aikins. E' la prima persona al mondo ad aver provato l'ebrezza del volo da 7620 metri d'altezza ... beninteso... senza paracadute o indumento aerodinamico. L' "Uomo Uccello" è riuscito a raggiungere la velocità di 193 km/h. Lo statunitense infatti si è lanciato nel vuoto da un aereo e dopo appena due minuti di caduta libera è atterrato su una rete di sicurezza installata in un ranch di Big Sky in California.  "E' stato come levitare", ha detto esultante Aikins, che ha aggiunto estasiato: "Incredibile!". Il  paracadutista non è nuovo a queste performance. Sul suo Curriculum Vitae ci sono infatti oltre 18mila salti e un bell'impiego come stuntman.
Ma nonostante le dovute accortezze, tra paracadute e indumenti adeguati all'impresa, il volo più emozionante e, se possibile, invidiato,  rimane quello di Felix Baumgartner che nell'ottobre 2012  si è buttato dalla stratosfera.  Da un'altezza di circa 39 km dal suolo, Felix è riuscito a raggiungere i 1173 Km/h riuscendo a bucare il muro del suono.




caricamento in corso...
caricamento in corso...