Polignano, picchiato selvaggiamente forse perché gay VIDEO

01 luglio 2015, Lorenzo Ursica
Lo hanno aggredito con calci e pugni prima in piazza, poi all'interno del negozio di scarpe in cui si era rifugiato. Violenza fisica e insulti omofobi - "ricchione di merda" - urlati contro la vittima. "Un'aggressione così brutale a Polignano non la ricordo", ammette il comandante della polizia municipale Maria Centrone. L'episodio è avvenuto in piazza Aldo Moro, a Polignano a Mare, lunedì scorso.

 
caricamento in corso...
caricamento in corso...