Spray urticanti in campo: sospesa Boca-River Plate. IL VIDEO

15 maggio 2015, Lorenzo Ursica
Definita come la ‘partita dell’anno’ dai media argentini, la fine dell’incontro tra River Plate e Boca è stata decisa dopo più di un’ora a causa del forte bruciore agli occhi di quattro giocatori del River, alcuni dei quali hanno riportato anche ustioni di primo grado sul corpo.

L’attacco contro Ramiro Funes Mori, Leonardo Ponzio, Leonel Vangione e Matías Kranevitter è avvenuto mentre i quattro stavano attraversando insiemi ai compagni di squadra il tunnel che porta sul campo di gioco per il secondo tempo quando il match era ancora fermo sullo 0-0.

“Non so come sia successo, sono riusciti ad aprire il tendone del tunnel e ci hanno lanciato la sostanza”, ha raccontato Kranevitter. “Sembrava più una guerra che una partita di pallone”, aggiunge il centrocampista Leonardo Ponzio.


caricamento in corso...
caricamento in corso...