Video choc, la bimba curda in felpa rosa: "Ho ucciso 400 jihadisti"

17 aprile 2015, Lorenzo Ursica
Sei anni, un paio di jeans e felpa rosa, niente bambole ma solo parole di morte. La bambina curda che appare in un video shock diffuso dall'Ypg, le Unità di protezione del popolo curdo, mentre rivendica l'uccisione di 400 jihadisti dell'Isis in Siria, turba solo a vederla figurarsi quando quello che dice viene tradotto e divulgato

E' il Daily Mail ad aver pubblicato il filmato che si apre con una domanda alla piccola: ''Contro chi stai sparando?''. E la piccola risponde, sorridendo: ''Daesh'', usando l'acronimo arabo per l'Is. 

E alla successiva domanda su quanti jihadisti dell'Is abbia già ucciso afferma alzando quattro dita della mano: ''quattrocento''. 



caricamento in corso...
caricamento in corso...