Spose bambine in India: mondo in shock per le due mogli di 5 e 10 anni - Video

21 aprile 2016 ore 13:01, Luca Lippi
Filmato reso pubblico su Youtube solleva il caso delle spose bambine in India: nel video si può vedere una bimba di appena 10 anni costretta a contrarre matrimonio con il suo partner di qualche anno più "anziano". 
La bambina è visibilmente turbata per quello che sta facendo: piange disperatamente sotto un velo fucsia che le avvolge la testa, implorando aiuto ma ignorata da tutti. 
Il filmato è stato realizzato lo scorso fine settimana a Chittorgarh, una città in Rajasthan, nel nord dell'India, in una zona in cui i matrimoni tra minori sono ancora assai frequenti.

Spose bambine in India: mondo in shock per le due mogli di 5 e 10 anni - Video


Ma poichè non c'è fine alla follia un altro video ancor più sconvolgente ritrae una bambina di appena 5 anni costretta a contrarre matrimonio, secondo il rito indù, con un adolescente. Anche in questo caso la piccola piange disperatamente, ironia della sorte, le rimostranze della bambina riscontrano il disappunto degli adulti che la accompagnano. Un uomo, infatti, le ordina di non lamentarsi e la fa camminare intorno a un fuoco come prevede il rituale. 
Quello delle spose bambine è un fenomeno ben noto nel mondo Occidentale: malgrado il calo registrato negli ultimi 15 anni, in India il problema è tuttora assai diffuso, a livelli tra i più alti del mondo. Quasi il 50% delle ragazze indiane si sposa prima dei 18 anni. 
L’analisi dei dati contenuti in tre ricerche nazionali sulla situazione sanitaria nelle famiglie in periodi compresi fra il 1992 e il 2006 mostra che l’età media del matrimonio è aumentata di soli 0,4 anni: da 16,7 anni a 17,1. Non sono poche però le bimbe costrette a sposarsi in età ancor più tenera, come nei casi sopra citati.
le conclusioni non sono di facile composizione, ci si scontra tra la ritualità, la tradizione e la cultura di popoli che seppure componenti aree geografiche cosiddette emergenti, portano in superficie anche pratiche che il vicino Occidente considererebbe "tribali" stavolta col disappunto di chi le pratica nella convinzione di essere nel "giusto". 



autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...