Le Olimpiadi "improbabili", chi ha vinto il podio choc di Rio 2016 - I VIDEO

22 agosto 2016 ore 16:09, Micaela Del Monte
Le Olimpiadi di Rio si sono concluse questa notte con la bellissima cerimonia di chiusura. Di momenti degni dello spirito olimpico ce ne sono stati ovviamente tantissimi e le medaglie guadagnate in extremis o con grande sorpresa sono state sicuramente le più belle. 

I  giochi di Rio però non sono state caratterizzate solo da attimi di altissimo sport ma anche di momenti esilaranti che si sono necessariamente aggiudicati le tre medaglie per le "anti-Olimpiadi". 
Sul podio, al terzo posto, e quindi meritevole di medaglia di bronzo, c'è sicuramente il saltatore giapponese Hiroki Ogita che ha dovuto abbandonare il sogno di gareggiare a Rio poiché durante le qualificazioni per il salto con l'asta ha toccato la barra con la gamba e soprattutto con il pene. 


Al secondo posto c'è il marciatore francese Yohann Diniz che al quindicesimo chilometro dei 50 della marcia, è stato ripreso mentre se la fa addosso. Nonostante questo e uno svenimento poco dopo, Diniz non si è fermato, ma ha continuato la gara.


L'oro, in tutti i sensi, tocca invece a Shaunae Miller che nei 400 metri femminili si è guadagnata la vetta del podio grazie ad un tuffo che le ha permesso di superare di qualche centimetro la sua rivale che si è così vista scippare la medaglia più importante proprio all'ultimo secondo di gara. E mentre ancora si dibatte sul mancato spirito olimpico o meno della Miller la corritrice delle Bahamas si gode il primo posto. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...