Scamarcio "sbrocca" al Bif&St di Bari: "Che ca**o vi applaudite?" [VIDEO]

26 aprile 2017 ore 13:56, intelligo
Riccardo Scamarcio perde staffe in occasione è un incontro organizzato dal Bif&st di Bari per festeggiare il premio Vittorio Gassman a lui consegnato per il film Pericle il nero. L'attore ha infatti iniziato ad inveire contro il pubblico che lo contestava per alcune sue dichiarazioni durante la serata. 

Nel suo discorso, l'attore ha infatti ricostruito il ruolo del pubblico all'interno del teatro: "Il problema è il pubblico, volete sempre interagire con lo spettacolo, ma che c...o vi applaudite? Fischiate? E chi se ne frega, non venite a teatro. Io sul palco dico quello che voglio, quando voglio". Dopo le iniziali risate dei presenti, qualcuno ha iniziato a indispettirsi: "cafone", si è udito più volte il sala. Una signora per protesta gli ha dato le spalle. Ma Scamarcio ha continuato la provocazione: "Che c...o siete venuti a fare qui?"

Scamarcio ha poi tentato di sistemare le cose mostrando (pur in maniera inusuale) di voler porre in luce la condizione dell'arte, del cinema e del teatro in un mondo postmoderno che si muove sempre nel segno della raccolta di consensi da parte del pubblico. "Sono provocazioni estreme, esempi paradossali per dire che oggi c'è uno spettacolo dell'accondiscendenza, che vuole mettere sempre il pubblico al centro. Ma si tratta di un pubblico che è ancora minorenne - afferma l'attore - Allora io dico: ad ognuno il suo mestiere. Lo spettacolo deve sorprendervi".
 
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...