Un'altra inviata donna aggredita da migranti, su Quinta Colonna in diretta - VIDEO

30 maggio 2017 ore 16:09, intelligo
Aggredita anche l'inviata di Quinta Colonna, Elena Randelli, insieme alla sua troupe. Non è la prima. E' stato un gruppo di immigrati mentre lei a Torino, durante la diretta televisiva della trasmissione condotta da Paolo Del Debbio, mostrava le piaghe della città. L'inviata era nel villaggio costruito per gli atleti in occasione delle Olimpiadi invernali del 2006, dove un migliaio di rifugiati e immigrati vivono o vivacchiano grazie all'occupazione di alcuni stabili.
Elena Randelli, si era avvicinata un ragazzo di colore in bicicletta, che con lei stava dialogando, affermando di avere il permesso di soggiorno.
Dopo un breve dialogo, il giovane però è stata raggiunto da un gruppo di uomini che gli hanno impedito di parlare con la giornalista sottraendo la telecamera all'operatore. Solo grazie all'intervento di alcuni poliziotti la situazione è tornata sotto controllo. 


IL PRECEDENTE - Attimi di paura, in diretta si erano visti anche a Matrix, in una puntata dedicata alla sicurezza nelle grandi città. Una troupe del programma era stata aggredita intorno alle 23:40, da un uomo fuori dalla Stazione Termini, in via Marsala. L'inviata Francesca Parisella stava mostrando le condizioni in cui alcuni senzatetto trascorrono la notte quando, all'improvviso, una persona l'aveva aggredita insieme all'operatore, rompendo la telecamera e facendo saltare il collegamento, tra le urla spaventate della giornalista. 

Un'altra inviata donna aggredita da migranti, su Quinta Colonna in diretta - VIDEO
Il primo a intervenire era stato un tassista, ringraziato da Nicola Porro, che si era fermato e aveva fatto salire sulla vettura giornalista e operatore. Sul posto sono intervenuti più tardi gli uomini della Polfer. questo quanto la giornalista aveva dichiarato: "Sto bene, e sta bene anche l'operatore. Siamo con la polizia, per fortuna un tassista ha fermato il ragazzo che mi stava aggredendo. Noi ci tenevamo a distanza e volevamo raccontare la loro condizione di assistenza. Loro però si sono infastiditi, ci hanno aggrediti. Mi hanno rincorsa e preso per la giacca. Ho avuto paura" - ha spiegato la giornalista ancora sotto choc.

#inviata #quintacolonna #migranti

 
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...