"Black lives matter" protesta la ragazzina Vs Trump: finisce a peperoncino in faccia - VIDEO

30 marzo 2016 ore 12:04, Lorenzo Ursica
Black lives matter, è questa la scritta che brandisce la ragazzina a Janesville, in Wisconsin, contro Donald Trump. Ma lo fa senza ragionare. Intorno a lei sono tutti sostenitori dell’aspirante candidato repubblicano, che oggi ha detto di non essere certo di regalare i suoi voti a un eventuale repubblicano che non sia lui, e così finisce in litigio. 
Ecco il momento dello spruzzo dello spray urticante al peperoncino dritto in faccia con tanto di ricovero della stessa e di denuncia alla polizia....




caricamento in corso...
caricamento in corso...