Ultimo tango a Parigi ancora choc: web esplode per "il burro" di Bertolucci [VIDEO]

05 dicembre 2016 ore 11:42, Andrea De Angelis
Maria Schneider non lo sapeva. Non era a conoscenza di quell'atto sessuale, con tanto di burro usato come lubrificante per completare il rapporto anale che fece tanto scalpore. Portando, tra l'altro, alla messa a bando della pellicola. 

A tre anni di distanza dalla celebre intervista rilasciata a Parigi da Bernardo Bertolucci, adesso la rivolta divampa sui canali social. Nel 2013 il regista confessò che la famosa scena di Ultimo tango a Parigi fu girata senza che la protagonista Maria Schneider ne fosse informata. Ancora oggi è considerata una delle scene più hot della storia del cinema, con Marlon Brando protagonista. Ma perché la protesta esplode nuovamente?
Ultimo tango a Parigi ancora choc: web esplode per 'il burro' di Bertolucci [VIDEO]
Se lo chiedono in molti, visto che oltre alla citata intervista del 2013 a Bertolucci, già nel 2007 la stessa Schneider aveva dichiarato di non essere stata avvertita di quello che sarebbe accaduto sul set. Insomma, nel corso degli anni, o meglio dei decenni, le testimonianze dei diretti interessati sono andate tutte in un unico senso. 
Adesso, nel vortice del mondo dei social, la polemica torna di moda. Quarant'anni dopo. Perché la rete conosce regole che forse la ragione non conosce, ma di certo si indigna facilmente e in maniera inversamente proporzionale perdona. Addirittura c'è chi a colpi di tweet oggi chiede il carcere, mentre non mancano i commenti che vanno in direzione opposta.

Questo il video dell'intervista di tre anni fa di Bertolucci:



caricamento in corso...
caricamento in corso...