Egitto, Imam preso a scarpate in tv. Aveva "difeso" le donne [VIDEO]

05 ottobre 2016 ore 11:29, Lorenzo Ursica
Durante una conferenza stampa a Bagdad, George Bush ormai 8 anni fa venne aggredito all'urlo di "cane" con una scarpa. Gli fu letteralmente lanciata contro, ma l'allora Presidente americano riuscì ad evitarla (mostrando anche buoni riflessi).

Sempre di scarpe si tratta, ma in un contesto decisamente diverso. 
In diretta su un canale egiziano durante un talk show, l'imam di Sydney Mostafa Rashid, noto per le sue posizioni aperte sull'islam, stava discutendo con l'avvocato egiziano Nabih al-Wahsh. Quando l'Imam ha spiegato che per lui le donne musulmane non dovrebbero essere costrette a indossare il velo, l'avvocato non ha retto, si è tolto una scarpa e ha iniziato a colpirlo. Alla fine un team della produzione è dovuto intervenire per placare gli animi e interrompere la trasmissione.
Perchè dunque questo ricorso alle scarpe? Il gesto in Egitto come in Iraq è considerato molto offensivo. Dunque non si tratta di una casualità che si usi la scarpa per colpire l'avversario...

Il video: 



caricamento in corso...
caricamento in corso...