Immigrato preso a calci in faccia in spiaggia per un tatuaggio [VIDEO]

08 luglio 2016 ore 16:39, Lorenzo Ursica
In una spiaggia calabrese si registra l'ultimo caso di violenza nei confronti di un immigrato. Preso a calci in faccia perché chiedeva, così si deduce dal video, il compenso dovutogli per quanto venduto a un giovane. 

O meglio, per il servizio fornito. Si tratterebbe infatti di un tatuaggio realizzato, ma non pagato. L'uomo, con una maglietta gialla, reclama il denaro che gli spetta, quindi viene chiamato in causa anche da un vicino di ombrellone. I toni si alzano, fin quando si arriva alle parolacce che portano il giovane italiano a colpire con uno, due calci al volto l'immigrato. 

La scena a quel punto si interrompe



caricamento in corso...
caricamento in corso...