La nuova video-denuncia di Povia contro chi non lo vuol far cantare

08 maggio 2015, Lorenzo Ursica
Giuseppe Povia lancia una nuova accusa contro chi, secondo lui, non lo farebbe cantare: dopo l’uscita del brano "Chi comanda il mondo" sarebbe di nuovo sotto attacco.

Una vera e propria denuncia al sistema economico e politico europeo che non piace? Così stando a quando dice il cantante.
 
E non è nuovo a usare la sua pagina Facebook per denunciare ingiustizie. E le parole sono di nuovo secche:“Ci sono rimasto malissimo. Infami, falsi!“.Il post risale al 5 maggio che spiegacosì: “Un video per tutti i comitati feste, comuni e proloco – prosegue – se lo vedrete fino alla fine scoprirete chi è Povia e non darete più retta agli infami. Se questo video ti sembra credibile, aiutami a diffonderlo. Cerco solo di vivere per la mia musica e per le mie idee”. 

Contro il “monopolio” che, secondo lui, non premierebbe i migliori musicisti, attacca: “Sono persone che si improvvisano in questo lavoro mettono i bastoni tra le ruote a chi lo fa in modo corretto“.

Ma continuerà a fare musica. Anche su tematiche sociali e politiche sempre più scomode. E si attende il nuovo brano: Nuovo contrordine mondiale. 


 
caricamento in corso...
caricamento in corso...