VIDEO ARRESTO del ragazzo che fece a pezzi due boss

25 luglio 2017 ore 13:44, intelligo
In questi mesi, le indagini sono andate avanti. Stamane, la svolta. Due boss del contrabbando di sigarette, Luigi Ferrara, 43 anni di Casoria e Luigi Rusciano, 53 anni, di Mugnano, furono rapiti, seviziati e uccisi con un taglio netto all'altezza del bacino. Le due vittime erano considerate ras del contrabbando. Gli investigatori li cercavano dallo scorso 31 gennaio, quando avevano fatto perdere le loro tracce nei pressi del malfamato Rione Salicelle, ad Afragola. 
I pezzi dei corpi furono sotterrati in una buca a un metro di profondità all'interno di 4 buste di plastica. 

I due responsabili degli omicidi sono stati arrestati ad Afragola, nel napoletano. Uno di loro, all’epoca dei fatti, era addirittura minorenne.

#boss #pezzi #arrestato


autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...