Perché oggi in Italia si festeggia per la prima volta il Pi Greco Day

14 marzo 2017 ore 11:28, Andrea De Angelis
Oggi è un giorno importante per chi ama la matematica. In realtà per tutti coloro i quali capiscono che senza i numeri la nostra vita sarebbe totalmente diversa. Studiarli a scuola potrà appassionare poco, ma comprenderne la magia li rende sicuramente affascinanti. Unici. Così in un mondo dove tutto muta troppo in fretta, le costanti matematiche possono riportarci in una dimensione più umana. Di spessore. La costante matematica per eccellenza la conosciamo praticamente tutti: il pi greco. L'idea che possa essere festeggiata invece è tutta americana e risale a quasi trent'anni fa. Ed ora, per la prima volta, si celebra anche in Italia. 

Perché oggi in Italia si festeggia per la prima volta il Pi Greco Day
PI GRECO DAY
Tenetevi forte e provate a spremere le meningi. Esatto, proprio così. Non è difficile in fondo capire perché proprio oggi si celebra il pi greco. Che giorno è? Martedì 14 marzo 2018. Lasciate perdere giorno della settimana ed anno, ciò che conta sono giorno e mese. E se noi scriviamo a numeri 14/3, ecco che dall'altra parte del mondo invertono esattamente le cifre ottenendo 3/14. Chiaro ora il motivo per il quale la costante, con costanza (il gioco di parole è voluto) si celebra proprio oggi? 

LE INIZIATIVE
Come si festeggia? La matematica per un giorno diventa regina nelle scuole. Protagonista assoluta. Quest'anno per la prima volta la giornata viene celebrato nel ministero per l'Istruzione, l'Università e la Ricerca, dove una delegazione di studenti si sfida in gare matematiche. L'evento è trasmesso in diretta streaming su Ansa Scienza e Tecnica. Contemporaneamente in tutta Italia centinaia di scuole si sfidano on line in quiz matematici. ''Si tratta di un appuntamento molto importante. Questa manifestazione metterà al centro il rilancio della passione per lo studio della matematica", ha detto il ministro Valeria Fedeli. 

I'M PI GRECO
La prima celebrazione del "Pi Day" si tenne nel 1988 all'Exploratorium di San Francisco, per iniziativa del fisico statunitense Larry Shaw, in seguito insignito del titolo di "Principe del pi greco". Il calendario della prima manifestazione prevedeva un corteo circolare attorno ad uno degli edifici del museo e la vendita di torte alla frutta, decorate con le cifre decimali del pi greco. Alcuni festeggiano esattamente alle 15 di oggi, per celebrare il 3,1415. Ma chi è "questo" pi greco? Nella geometria piana viene definito come il rapporto tra la misura della lunghezza della circonferenza e la misura della lunghezza del diametro di un cerchio. Il pi greco è conosciuto anche come costante di Archimede (da non confondere con i numeri di Archimede) e costante di Ludolph o numero di Ludolph. Ricordiamo infine che non si tratta di costante fisica o naturale, ma una costante matematica definita in modo astratto, indipendente da misure di carattere fisico.

#pigrecoday #pigreco #14marzo


caricamento in corso...
caricamento in corso...