Tragedia in Gallura, toscano annega durante la pesca: recuperato il corpo

25 agosto 2017 ore 14:01, Micaela Del Monte
Un posto meraviglioso e la solita battuta di pesca. Quella che poteva essere una mattinata felice è invece finita in tragedia. Nelle acque della Gallura infatti un turista toscano di 41 anni, Alberto Bachi, originario di Fucecchio (Firenze), abituale frequentatore estivo della costa del nord est Sardegna e grande appassionato di apnea, è stato ripescato morto questa mattina nelle acque davanti a Santa Teresa di Gallura.

Tragedia in Gallura, toscano annega durante la pesca: recuperato il corpo
Da ieri, quando era uscito per una battuta di pesca sportiva nelle acque davanti a Santa Teresa di Gallura, tra l'isola della Municca e Monti Rigali, di lui non si avevano più notizie.
Prima del ritrovamento del corpo è stata recuperata la barca con cui era partito dalla località "Lu Pultiddolu". Sul posto, oltre agli uomini e ai mezzi della Guardia Costiera, hanno operato anche i vigili del fuoco di Arzachena assistiti da un'esperta guida turistica della zona per le ricerche via terra. In volo si è levato anche un elicottero dell'Aeronautica Militare decollato da Decimomannu con speciali telecamere di rilevamento ad infrarosso. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...