L'Inter ritira la 4 di Javier Zanetti. L'elenco delle maglie ritirate in Serie A

01 luglio 2014 ore 12:19, Andrea De Angelis
"Zanetti sarà vicepresidente dell'Inter per due anni, il consiglio ha deciso per il ritiro della maglia numero 4". Ad annunciarlo è il presidente Thorir, arrivato ieri a Milano anche per rinnovare il contratto dell'allenatore Mazzarri (fino al 2016).  

L'Inter ritira la 4 di Javier Zanetti. L'elenco delle maglie ritirate in Serie A

  La maglia del campione e simbolo nerazzurro sarà dunque ritirata dopo vent'anni di prestigiosa carriera all'Inter, dove ha vinto tutto in ambito nazionale e continentale. Per la Serie A si tratta dell'ennesimo ritiro. Proprio l'Inter, infatti, ha in bacheca la numero 3 di Giacinto Facchetti, in nerazzurro dal 1961 al 1978. Sempre all'ombra della Madonnina, ma in casa Milan, sono ben due le casacche ritirate: la 3 di Paolo Maldini e la 6 di Giuseppe Baresi, che le hanno indossate rispettivamente per venticinque e venti anni.  

L'Inter ritira la 4 di Javier Zanetti. L'elenco delle maglie ritirate in Serie A
L'Inter ritira la 4 di Javier Zanetti. L'elenco delle maglie ritirate in Serie A

  Nella vicina Brescia altri due ritiri: la 13 del difensore Vittorio Mero, per dieci anni con le rondinelli, e la numero 10 di Roberto Baggio, che dal 2000 al 2004 giocò nella squadra lombarda. Undici anni al Siena per il difensore Michele Mignani e ritiro della numero 4, mentre sono state otto le stagioni di Federico Pisani all'Atalanta, la cui maglia numero 14 è in bacheca dal 1997. L'Avellino ha ritirato invece dal lontano 1979 la maglia numero 10 del centrocampista Adriano Lombardi, mentre il Bologna quella del compianto Niccolò Galli, scomparso giovanissimo nel 2001. Il Chievo, per lo stesso motivo, fece lo stesso con Jason Mayelè e la sua numero 30. Lui e Diego Armando Maradona, la cui numero 10 è reliquia in quel di Napoli, sono gli unici stranieri ad aver ottenuto questo riconoscimento. Lo aveva in realtà avuto anche il romanista e brasiliano Aldair, ma con il cambio di società la sua numero 6 è tornata sulle spalle di Strootman.  

  Sia Livorno che Vicenza, dopo la tragica morte, hanno deciso di omaggiare la memoria di Piermario Morosini ritirando la maglia numero 25 che aveva indossato con entrambe le società. Il Cagliari non poteva che custodire gelosamente la numero 11 di Gigi Riva, simbolo e guida della squadra sarda per sedici anni. Sono due le maglie ritirate dal Genoa: la 6 di Gianluca Signorini e la 7 di Marco Rossi. Via la numero 4 sia per Pescara (Vincenzo Zucchini) che Salernitana (Roberto Breda).    
caricamento in corso...
caricamento in corso...