... e a Silvio hanno rubato anche la Borsa

01 marzo 2013 ore 15:22, Marta Moriconi
... e a Silvio hanno rubato anche la Borsa
Mediaset guida la picchiata in borsa milanese. Maglia nera del Ftse Mib con una flessione del 6,42% a 1,589 euro con volumi elevati. Sarà perché oggi il pg di  Milano ha chiesto la conferma della condanna in primo grado per Silvio Berlusconi o sarà per le sue ultime esternazioni contro la magistratura  che svelano una certa preoccupazione crescente,  l’imputato per frode fiscale nel processo sui diritti tv non è stato risparmiato neanche dai mercati. Male anche il comparto bancario. Mediobanca (-4,51%), Banco Popolare (-4,41%), Unicredit (-3,91%), Intesa Sanpaolo (-3,22%) e Bpm (-2,50%). Generali, fra i titoli del comparto bancario, arretra del 2,58% e Mediolanum del 4,09%. Non da meno l’industria.  Finmeccanica (-4,30%), Pirelli (-4,05%), Fiat Industrial (-3,76%) e Buzzi Unicem (-2,90%). Male anche Fiat. Eni e Enel cedono terreno. Ne esce illesa Luxottica che segna un rialzo dell'1,10%, spinto dai conti del 2012, chiuso con un utile netto di 567 milioni di euro(+24,4%) e una cedola di 0,58 euro per azione.
caricamento in corso...
caricamento in corso...