C'è il boato, non la bomba: paura a Milano, crolla palazzina in via Asiago

01 marzo 2017 ore 20:38, intelligo
Questo pomeriggio il tetto di una palazzina è crollato in via Astico, angolo via Asiago, nel quartiere Gorla, vicino al Naviglio Martesana, a Milano. Non si è trattato di un'esplosione, come ipotizzato in un primo momento: il tetto è crollato in seguito al distacco di parte dell'intonaco di un edificio vicino alla palazzina.

C'è il boato, non la bomba: paura a Milano, crolla palazzina in via Asiago

Poco dopo le 17, per cause ancora da chiarire, il rivestimento esterno in mattoncini di un palazzo al civico 90 è crollato su un’officina e sul tetto di una casa sottostante, danneggiandolo pesantemente. Il boato del crollo ha ricordato molto da vicino il rumore di un’esplosione, tanto che molti residenti hanno dato l’allarme al 118 parlando di uno scoppio. Dalle prime ipotesi dei pompieri, comunque, sembra che il cedimento sia strutturale, anche perché in zona non si sentono odori che “giustificherebbero” una potenziale fuga di gas. Sul posto, sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano, i carabinieri, due ambulanze e un’auto medica. 

Al momento sono inagibili due appartamenti e l'autofficina, ma se sta valutando se sia lo stesso anche per le altre parti della palazzina, anche se non ci sono all'interno segni evidenti di lesioni. I vigili del fuoco stanno esaminando la parte esterna con l'aiuto dell'autoscala. Da uno dei due appartamenti danneggiato dalle macerie è stato estratto un ragazzo, che però ha risentito unicamente dello shock. In via Astico, su richiesta della polizia locale, Atm ha inviato un autobus per accogliere le persone momentaneamente sfollate dall’edificio. 

#Milano #ViaAsiago #crollo
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...