Emergenza criminalità a Milano: sgominata banda di stupratori

10 aprile 2013 ore 13:44, intelligo
Emergenza criminalità a Milano: sgominata banda di stupratori
L’emergenza criminalità a Milano non si ferma nemmeno sotto il regno buonista-illuminato di Giuliano Pisapia. L’ultima notizia allarmante è di poche ore fa: i carabinieri del capoluogo lombardo hanno fermato sei sudamericani, presunti autori di stupri e rapine ai danni di giovani prostitute romene.
La dinamica è stata da blitz militare: le ragazze sono state sequestrate in strada e portate in un appartamento dell’hinterland cittadino dietro la minaccia delle armi. Una volta arrivati a destinazione, i malviventi prima le hanno rapinate e poi stuprate in gruppo. Soddisfatti i loro barbari istinti, le hanno abbandonate in strada. Le forze dell’ordine sono arrivate ai componenti della banda grazie alle denunce delle stesse prostitute, che hanno messo fine a una brutta storia di criminalità urbana, degna di un film splatter alla Tarantino.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...