Successo I-Days: Royal Bravada a suon di guerra e demoni

10 luglio 2016 ore 11:52, Andrea De Angelis
È subito grande successo per I-Days Festival/Brianza Rock Festival, che va in scena da venerdì a oggi, domenica 10 luglio, nel Parco di Monza. Nella giornata inaugurale oltre 15.000 biglietti per assistere agli straordinari live di Paul Kalkbrenner, Bloc Party, Jake Bugg, Jasmine Thompson, The Sherlocks e Michele Bravi. 

Tra le performance la più attesa è stata quella di Paul Kalkbrenner, eletto “Re dei live italiani” dall’osservatorio della SIAE. Il dj e performer tedesco ha conquistato la vetta della Top 10 dei concerti che hanno registrato il maggior numero di ingressi nel primo trimestre 2016. L’allestimento, organizzato con 4 palchi (Parabolica Main Stage, Ascari Stage, Brianza Rock Circus, Red Bull Bus Stage) è stato proprio pensato affinché gli artisti e le band potessero far godere del loro show integrale il pubblico di I-DAYS.
Ieri, invece, l'attesa era tutta per un debutto "in casa". I Royal Bravada hanno realizzato il loro primo grande e vero live a Monza, all’interno degli i-Days Brianza rock festival, all’autodromo. E lo hanno fatto anche con un nuovo lavoro tra le dita e nelle orecchie: “War”, la guerra senza eserciti fatta da ognuno, ogni giorno, per fare i conti "con la vita e i propri demoni".

Successo I-Days: Royal Bravada a suon di guerra e demoni
L'I-DAYS, lo ricordiamo, è un festival che nasce dall'esperienza decennale di Vivo Concerti che con l’Independent Days, organizzato dal 1999 al 2012 all'Arena Parco Nord di Bologna ha portato negli anni ad esibirsi artisti di culto come Joe Strummer, Muse, Nine Inch Nails, Arcade Fire, Sonic Youth, Manu Chao, Queens Of The Stone Age. L’edizione 2016 del Brianza Rock Festival grazie alla sua identità strettamente connessa al territorio, si unisce all’I-Days festival, dando visibilità ai suoi contenuti, con la musica italiana qui rappresentata attraverso i gruppi emergenti e le realtà espressive e sociali del territorio. Gli organizzatori hanno scelto anche una location d’eccezione - il Parco di Monza - patrimonio paesaggistico e culturale d’inestimabile valore. Ricco di storia, è il più grande parco cintato d'Europa con la Reggia e i suoi 688 ettari di verde nell'insediamento urbano.
caricamento in corso...
caricamento in corso...