Calciomercato, è suggestione Giroud: Milan e Napoli "alla finestra"

10 novembre 2016 ore 15:44, intelligo
di Stefano Ursi

Potrebbe essere il botto del mercato di Gennaio: Olivier Giroud, centravanti dell'Arsenal e della nazionale francese ha appena annunciato parlando con l'Equipe che non rinnoverà il suo contratto con i Gunners, che vede scadenza nel 2018. Ovviamente la società inglese, che ormai ha in Alexis Sanchez il suo puntero d'eccellenza, potrebbe pensare onde non perdere il calciatore fra un anno a praticamente quasi zero, di cederlo magari in prestito con obbligo di riscatto a gennaio. Il costo del calciatore, classe 1987, si aggira fra i 25 e i 30 milioni di euro, che però, come detto possono essere suddivisi in vari modi tramite prestiti e riscatti. Il giocatore, secondo quanto scrive calciomercato.it, potrebbe essere di interesse per due squadre, in particolare Milan e Napoli; la prima per la possibile sostituzione del centravanti colombiano Bacca, in odore di partenza proprio nella sessione invernale di calciomercato e la seconda per sostituire il centravanti polacco Milik infortunatosi con la sua nazionale al legamento crociato e la cui data di rientro effettivo, come sempre in casi come questo, non è ancora certa.

Calciomercato, è suggestione Giroud: Milan e Napoli 'alla finestra'
Giroud sarebbe, come evidente dalle sue caratteristiche, un calciatore ideale per entrambe le squadre che necessitano di un attaccante centrale con determinate peculiarità. Forza, velocità, rapidità in area e senso del gol. Soprattutto in un campionato come quello italiano, la Serie A, che fa dei centravanti fisici un valore aggiunto come realizzazione ma anche e soprattutto in relazione alla capacità che molti di questi hanno di far salire la squadra. Ora non resta che attendere qualche mossa, qualche indizio o rumor ulteriore per capire se qualche squadra italiana avrà interesse nell'acquisizione di Giroud. Che ha spiegato, sempre al giornale francese, che fin quando non avrà novità rimarrà a Londra ma che quando sarà il momento si vedrà. Tutti alla finestra sul centravanti francese, che a 29 anni ancora è uno dei top players d'attacco a livello internazionale.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...