Moda&Affari di Pisapia: quando la bellezza rende

10 settembre 2013 ore 10:53, intelligo
di Stefano Masin
Moda&Affari di Pisapia: quando la bellezza rende
 La Milano Fashion Week porta nelle casse della regione Lombardia un indotto di 28 milioni di euro, di cui 17 milioni solo per il Comune di Milano. E il Sindaco milanese ne riconosce il valore A luglio, tra il Comune di Milano e il settore moda, era polemica. Gli attori principali erano l'assessore al Commercio D'Alfonso e gli stilisti Dolce e Gabbana che si davano battaglia su una questione di presunta evasione fiscale, culminata in un botta e risposta su Twitter e saracinesche abbassate delle boutique di via della Spiga e corso Venezia, con tanto di cartello affisso in vetrina per motivare la serrata. Chiuse abilmente le polemiche da Pisapia in seguito a un incontro con i due stilisti a Palazzo Marino oggi, sempre il Sindaco, tende nuovamente la mano al mondo del fashion, elogiando il settore ed esponendo qualche numero: “La settimana della moda milanese porta un indotto da 28 milioni di euro per la regione Lombardia, con 17 milioni che riguardano la sola città di Milano per l'ospitalità e gli alloggi alle imprese”. Con queste parole, infatti, il Primo cittadino meneghino ha aperto il suo intervento alla conferenza stampa “Milano Moda Donna” in occasione della presentazione della Milano Fashion Week che si svolgerà dal 18 al 23 settembre. E a stemperare ulteriormente la polemica, ha anche affermato che “Comune di Milano e Camera Nazionale della Moda hanno l'obiettivo condiviso di valorizzare sempre di più un'eccellenza milanese che non si traduce solo in ricchezza dal punto di vista della bellezza, ma anche in un sistema, quello della moda, che partecipa attivamente allo sviluppo produttivo ed economico della città e del Paese, con Milano punto di riferimento internazionale con decine di eventi”. Un arricchimento che, sempre a detta di Pisapia, porta 4 milioni di euro nel Comasco, 2,8 milioni a Varese e più di uno in Brianza.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...