I tassisti minacciano di paralizzare Milano durante la settimana della moda

10 settembre 2014 ore 15:54, Andrea De Angelis
"Astensione dal lavoro a oltranza con presidi a sorpresa" dei taxi a partire da mercoledì 17 settembre con l'inizio della settimana della moda. A proclamarla con un volantino è la base della categoria in rivolta "Taxinero Milano" con un volantino portato all'attenzione del consiglio comunale dal consigliere Raffaele Grassi di "Valori per Milano".    
I tassisti minacciano di paralizzare Milano durante la settimana della moda
    Una mobilitazione che ha nel mirino Uber, il servizio contro il quale da mesi i tassisti milanesi portano avanti una battaglia che ancora non li vede vincitori, a differenza di quanto accaduto ad esempio in Germania con la città di Francoforte. Nel volantino, su cui figurano le immagini di due teschi, la minaccia è così esplicitata: "A marzo ci fu chiesto dalle istituzioni e dai suoi fedeli servitori (i sindacati di categoria) di rinviare lo sciopero per la concomitanza con la settimana della moda; ora siamo noi a chiedere a questi illuminatissimi interlocutori di rinviare o cancellare la settimana della moda a meno che non si voglia mostrare al mondo una pessima figura".  
caricamento in corso...
caricamento in corso...