Domenica 14 febbraio, cosa fare a Milano? Gli eventi

12 febbraio 2016 ore 17:04, Andrea De Angelis
Pioggia lieve e a tratti in questa seconda domenica di febbraio dedicata alla festa degli innamorati. Le temperature si mantengono attorno alla media stagionale, tra i quattro e i sette gradi. 

Iniziamo con un appuntamento davvero romantico per San Valentino

Perché non mostrare al vostro partner il cielo... in modo diverso? Sarà possibile farlo tra romanticismo e scienza al Planetario di Milano alle 21:00 in punto. Il titolo della conferenza a cura di Mautro Arpino è “Euridice, Andromeda e le altre: l’amore eterno raccontato dalle costellazioni Astronomia per… “innamorati”! Un modo davvero originale per conoscere le storie d'amore legate agli astri. Il biglietto costa 5 euro, ridotto per minori e over 65

Proseguiamo con un teatro pensato per i bambini!

Prosegue ogni domenica la rassegna di teatro per i più piccoli nel Teatro del Parco Trotter di Milano. L'appuntamento sarà con la Produzione Teatro Periferico che presenta "L’albero del signor Magritte", con Luigi Zanin e la regia di Miriam Alda Rovelli. L'appuntamento è alle ore 16:00 in via Giacosa 46, la durata dello spettacolo è di 45 minuti. 

Le Barbie sono protagoniste nel capoluogo lombardo!

Barbie in mostra al Museo delle Culture di Milano con “The icon”. Non solo una bambola,ma una vera e propria icona che ha attraversato la storia e che si mostra in cinque sezioni nell’esposizione curata da Massimiliano Capella. L'esposizione, visitabile fino al 13 marzo, è aperta dalle 09:30 alle 17:30. Biglietti interi al costo di 10 euro, ridotti a 8 euro. 

Domenica 14 febbraio, cosa fare a Milano? Gli eventi
Appuntamento speciale
 per gli innamorati al Duomo di Milano!

Quest'anno San Valentino si potrà festeggiare sulle guglie del Duomo di Milano. Per l'occasione la Veneranda Fabbrica ha ideato alcuni pacchetti, che includono anche visite guidate romantiche sulle guglie. Chi farà una donazione di almeno sessanta euro per il restauro della cattedrale, riceverà un attestato che si potrà personalizzare con il nome della persona a cui si intende farne dono e due biglietti per salire in ascensore sulle guglie, validi dal 13 febbraio fino al 26 marzo. Chi invece farà una donazione di almeno 80 euro oltre all'attestato riceverà anche una breccia di marmo di Candoglia, lo stesso con cui è costruito il Duomo, e due biglietti per partecipare a una visita guidata.

Mostra da non perdere al Wow spazio fumetto!

Romano Scarpa, uno dei più grandi artisti italiani della Disney, grazie alla collezione di Marco Castelletta e all'archivio della Fondazione Franco Fossati mostra per la prima volta più di centocinquanta tavole originali oltre a schizzi, bozzetti e altro materiale inedito. Un'occasione per rivivere le storie che sulle pagine di Topolino hanno fatto sognare migliaia di lettori, non a caso la mostra è realizzata in collaborazione con il settimanale Topolino. C'è tempo fino al 13 marzo, i biglietti interi a 5 euro, ridotti a 3 euro. L'ingresso la domenica è dalle 15:00 alle 20:00.

Bell'appuntamento a teatro con Filippo Timi!

Fino al 24 febbraio per la regia di Andrée Ruth Shammah andrà in scena al Franco Parenti (via Pier Lombardo, 14) la tragedia"Casa di bambola". Nel cast oltre a Filippo Timi e Marina Rocco anche Mariella Valentini, Andrea Soffiantini, Marco De Bella, Angelica Gavinelli, Elena Orsini e Paola Senatore. L'inizio è previsto per le 15:30.

E per chi vuole andare al cinema è ancora nelle sale il film di Verdone e Albanese

Nelle sale dal 28 gennaio, il film natta la vicenda di Arturo, un investigatore privato messo così male da inseguire i gatti scappati dalle case altrui e da abitare presso una vecchia zia col mito del marito defunto. Yuri è un attore di teatro che, da quando la moglie l'ha lasciato, non ricorda più le battute: dunque si ritrova disoccupato e senza un soldo. Le strade di Arturo e Yuri si incontrano quando l'attore chiede all'investigatore privato di pedinare per lui l'ex moglie e il suo nuovo compagno. Ma quando i due macapitati, invece di registrare una conversazione fra i due innamorati, intercettano un dialogo ambiguo e fuorviante le cose si ingarbugliano e si innesca un gioco degli equivoci che costringerà la "strana coppia" a rocambolesche avventure e improbabili travestimenti.

Mostra d'arte davvero suggestiva grazie ad una nota famiglia di collezionisti.

Al Museo Poldi Pezzoli si “ricompone” la Casa dei coniugi Giacomo e Ida Jucker, grandi collezionisti dell’arte del secondo Ottocento, grazie alla mostra 'L’incanto dei Macchiaioli' allestita presso la Casa-Museo fino al 29 febbraio 2016. La suggestiva ricostruzione degli interni è stata curata dal designer Nuor Abi Saab.

Concludiamo con un evento per i più piccoli e le famiglie

Il Museo Bagatti Valsecchi è un luogo particolarmente adatto al turismo familiare ed è sempre lieto di accogliere le famiglie tra i propri visitatori; per questo si adopera perché grandi e piccini possano avere gli strumenti più adatti per godere al meglio della loro visita.
Il Museo, inoltre, esercita grande fascino e curiosità nei bambini: è una casa e per questo risulta famigliare, ma al tempo stesso è grande e ricca di oggetti strani e misteriosi, che fanno pensare ai castelli delle fiabe, alle principesse, ai cavalieri o al passato meno lontano, ma così diverso dalla vita di oggi, in cui vivevano i bisnonni dei bisnonni. Clicca qui per visitare il sito del Museo. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...