"Curano la Terra dei Fuochi come i moribondi con l'omeopatia!"

12 marzo 2014 ore 13:14, Andrea De Angelis
'Curano la Terra dei Fuochi come i moribondi con l'omeopatia!'
La Terra dei Fuochi è un problema reale, grave, che riguarda milioni di cittadini italiani.  L'eco delle parole di don Maurizio Patriciello, parroco di Caivano e sacerdote simbolo della lotta all'ecomafia, rimbomba anche in questi giorni. Quando rivelò all'allora ministro della giustizia Annamaria Cancellieri la gravità della situazione in Campania, il guardasigilli, sconvolto, gli rispose che i suoi informatori la avevano rassicurata dicendo che il problema era stato superato.  Il Governo Letta è allora intervenuto, con un decreto (oggetto del nostro reportage nella Terra dei Fuochi) che per la prima volta ha affrontato in modo ufficiale la drammatica, scandalosa questione.
'Curano la Terra dei Fuochi come i moribondi con l'omeopatia!'
Non basta. Almeno secondo l'assessore all'Agricoltura della Regione Lombardia Gianni Fava
(Lega nord), che ha paragonato l'azione svolta per la Terra dei fuochi dai ministeri dell'Ambiente e delle Politiche agricole al ''tentativo di curare il moribondo con l'omeopatia'', auspicando cure ''ben più forti''. I cittadini, stanchi, aspettano.
caricamento in corso...
caricamento in corso...