Domenica 14 dicembre, cosa fare a Milano? Gli eventi

13 dicembre 2014 ore 11:05, Andrea De Angelis
Il cielo sarà coperto in questa domenica di metà dicembre in quel di Milano. Temperature rigide, comprese tra i 6 e gli 8 gradi, con possibili lievi rovesci durante tutto l'arco della giornata.  
Domenica 14 dicembre, cosa fare a Milano? Gli eventi
  Non tutti i mercatini di Natale sono uguali: al MaMaMarket scendono in campo le artigiane della zona 9 di Milano. Un mercatino organizzato dalle mamme per le mamme, che allo shopping unisce laboratori per bambini, un angolo happy popping per chi allatta, fasce e marsupi di cortesia con dimostrazioni dal vivo per imparare a trasportare i piccoli. Dalle 15 alle 19, presso le Officine Morghen (via Morghen 15, zona Bovisa) si potrà girare tra le bancarelle a chilometro zero, dove la creatività è tutta in rosa. Organizzato da Mammuz (Mamme Urbane di Zona, la rete delle mamme di Dergano-Bovisa), al MaMaMarket si trova di tutto un po’ ma rigorosamente fatto a mano dalle mamme creative del quartiere: mug in ceramica, pupazzi di stoffa, orecchini di pizzo, giocattoli. Ecomuseo Urbano Metropolitano Milano Nord prosegue con le aperture e visite guidate agli ex bunker Breda. I visitatori saranno accompagnati in un percorso attraverso immagini, narrazioni e testimonianze dirette sulla Seconda Guerra Mondiale e la storia del Parco. La visita è a offerta libera, contributo simbolico di 5 € a persona. I gruppi saranno composti da massimo 40 persone. La prenotazione è obbligatoria tramite l'indirizzo mail: ecomuseo@eumm-nord.it o telefonando al numero 324.9598176 (dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 16.00). Le visite saranno alle 11:00 e alle 15:00. Data la temperatura piuttosto bassa all'interno dei bunker si consiglia pertanto un abbigliamento adeguato. Milano intanto si prepara all'Expo 2015 anche ricordando un evento storico per la città. Al MIC - Museo Interattivo del Cinema, la Fondazione Cineteca Italiana presenta'Lo spettacolo della modernità', un progetto artistico e culturale che permette alla città di Milano di ricordare l’Esposizione Universale del 1906. Attraverso questa giornata evento si vuole appunto far rivivere lo spettacolo della modernità attraverso immagini d'epoca, filmati, letture di quotidiani, conferenze e ascolti musicali. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria allo 02.87242114. Proseguiamo con un appuntamento dedicato a chi prende ogni giorno la metropolitana, magari anche a ridosso delle feste natalizie: avevate mai immaginato una mostra a lei dedicata? La Fondazione Franco Albini presenta nella sede di via Telesio 13 "Alla scoperta della Rossa", una mostra dedicata alla metropolitana. Con la curatela dell’architetto Giovanni Luca Minici insieme alla Fondazione Albini, un originale allestimento di Marco Marzini accompagnerà i visitatori attraverso documenti d’archivio, con tavole originali e luoghi di lavoro che narrano lo spirito di un epoca dell’architettura italiana all’avanguardia nel mondo. Scoprendo oggetti, curiosità e filmati tratti dalle pellicole girate in Metro, la mostra proseguirà fino a Expo Milano 2015 e sarà integrata alle visite guidate solo su prenotazione. Per maggiori informazioni scrivere a "fondazionefrancoalbini@gmail.com" o chiamare il numero 02 49 82 378. Tuffiamoci adesso nel mondo dell’arte con un paio di appuntamenti davvero importanti. Per chi non si fosse ancora recato, da non perdere Palazzo Reale la mostra “Marc Chagall. Una retrospettiva 1908-1985?, dedicata al pittore bielorusso naturalizzato francese, uno dei più conosciuti e apprezzati dello scorso secolo. Si tratta della più importante mostra su Chagall realizzata in Italia negli ultimi 50 anni: sono infatti oltre duecento le opere provenienti da importati musei internazionali – dal MoMa di New York al Museo nazionale russo di San Pietroburgo – e da decine collezioni pubbliche e private di tutto il mondo. La mostra fa parte di Milano Cuore d’Europa, una rassegna culturale dedicata al prezioso ruolo della città italiana nella costruzione dell’identità europea. L’orario di apertura è dalle 09:30 alle 19:30. Il costo del biglietto intero è di 11 euro, numerose le riduzioni, comprese quelle per le famiglie. La città metropolitana è  invece in mostra alla Fondazione Stelline. Un percorso multidisciplinare traccia l’identità di quella che sarà un nuovo soggetto amministrativo, economico e politico. L’Associazione Amici delle Stelline che ha progettato e prodotto l’appuntamento espositivo offre al visitatore l’occasione di cogliere, grazie anche alla partecipazione dei molti fotografi coinvolti, i caratteri e le specificità di un territorio che ospita oltre tre milioni di abitanti. Appuntamento in Corso Magenta 61, con ingresso gratuito a partire dalle ore 10:00 fino alle 19:00. Concludiamo con un'iniziativa dedicata ai bambini. Continua infatti la rassegna cinematografica “Cinema da scoprire”, con l’obiettivo di far riscoprire film che non appartengono alla rete della grande distribuzione, ma che si distinguono per la tecnica usata e per le tematiche trattate. Domenica alle 17:30 uno speciale appuntamento per i più piccoli con la proiezione di “Pinocchio", opera italiana del 2012. Geppetto è un bambino dotato di una vivace fantasia. Quando diverrà un uomo non perderà la capacità di guardare oltre le apparenze e scoprirà nel ciocco di legno che ha davanti il burattino da intagliare a cui darà nome Pinocchio. La colonna sonora è dell’indimenticabile Lucio Dalla. Appuntamento all’HangarBicocca, via Chiese 2.
caricamento in corso...
caricamento in corso...