Panico a Busto Arsizio: si rovescia cisterna di liquido irritante

13 marzo 2014 ore 12:06, Andrea De Angelis
All'alba di oggi una fuoriuscita di liquido irritante ha creato il panico a Busto Arsizio.
Panico a Busto Arsizio: si rovescia cisterna di liquido irritante
La sostanza, il glicole propilenico, utilizzato ad esempio come liquido decongelante o per creare fumo artificiale nelle discoteche e durante i concerti, si è rovesciato da una cisterna dello scalo intermodale Hupac, uno snodo ferroviario di treni merci, mettendo in allarme una decina di migliaia di residenti. Il cattivo odore è stato subito avvertito, ma la sostanza causa anche e soprattutto vertigini e vomito. Per motivi precauzionali la popolazione è stata invitata a non uscire di casa, e le scuole sono state chiuse. I vigili del fuoco attraverso getti di acqua nebulizzata sono riusciti ad abbattere la nube. Una ventina le persone ricoverate. Nella stazione dei vigili del fuoco di Busto Arsizio è stato allestito un punto di accoglienza, con personale medico e volontari della Protezione civile, dove si sono recate centinaia di persone. L'odore si sente fino a qualche decina di chilometri di distanza. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...