Coppie di fatto a Milano. Salta il Tavolo, partiti divisi di fatto

13 novembre 2013 ore 13:02, intelligo
di Micaela Del Monte.
Coppie di fatto a Milano. Salta il Tavolo, partiti divisi di fatto
Niente aiuti alle coppie di fatto.
A Milano fanno sapere che la rottura tra maggioranza e opposizione ha fatto "saltare"  il Tavolo del Consiglio regionale della Lombardia dove si sta discutendo un progetto di legge Lega-Lista Maroni per sostenere i genitori separati che si trovano in difficoltà economica. Pd e Movimento 5 Stelle hanno dunque fatto sapere di aver abbandonato la discussione. "Per noi non è accettabile escludere dai benefici della legge i genitori non sposati - ha detto il consigliere regionale Marco Carra (Pd) annunciando l'abbandono del tavolo - I padri, le madri e soprattutto i figli non possono avere etichette". Lega e Lista Maroni, che hanno promosso il progetto di legge, hanno invece difeso la loro posizione. "Abbiamo preferito per il momento limitare l'erogazione di aiuti economici ai genitori separati legalmente", hanno confermato Massimiliano Romeo e Antonio Saggese, spiegando che i genitori separati legalmente hanno la "certezza di una sentenza di tribunale", con i costi che ne conseguono, e che le risorse attualmente disponibili non basterebbero: "Non escludiamo che in futuro tali aiuti possano essere estesi anche ai conviventi". Insomma, vecchie questioni che non trovano soluzione, intanto a rimetterci sono sempre le stesse famiglie.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...