Berlusconi non lascia il Milan: "Barbara sarà Presidente"

13 ottobre 2014 ore 12:10, intelligo
casa-milan-berlusconi-620x400Silvio Berlusconi non venderà mai il Milan "a uno straniero e forse nemmeno a un italiano". In un'intervista alla Gazzetta dello Sport l'ex premier conferma la sua passione totale per il club rossonero ("mio padre diceva che ho il Milan tatuato nel cuore") e smentisce le ipotesi che periodicamente si affacciano sui giornali riguardo alla sua voglia di cedere la società rossonera. Berlusconi anzi annuncia, sia pure senza fissare date, che la figlia Barbara "un giorno sarà Presidente". E aggiunge che tra lei e Adriano Galliani "c'è armonia, fusione tra esperienza e armonia". E a proposito dell'Inter ceduta da Massimo Moratti all'imprenditore indonesiano Erick Thohir, dice: "mi addolora che un milanese doc come Moratti abbia lasciato, io non sarei capace di cedere il Milan".  
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...