Vasco Rossi day, nelle radio debutta "Dannate nuvole": IL TESTO

14 marzo 2014 ore 11:56, Andrea De Angelis
Vasco Rossi day, nelle radio debutta 'Dannate nuvole': IL TESTO
Vasco Rossi da oggi nelle radio italiane con "Dannate nuvole", il nuovo singolo che farà parte dell'album atteso per novembre, tre anni dopo l'ultimo lavoro firmato dal leader del rock italiano. Il brano è stato registrato negli studi "Speak Easy" di Los Angeles, ormai l'habitat naturale delle recente produzioni di Vasco. "Dannate nuvole" vede un assolo di Stef Burns, quasi a sancire il passaggio di consegne tra lui e quello che ormai è l'ex, storico chitarrista di Vasco Rossi, il grande Maurizio Solieri. Lo si potrà apprezzare dal vivo l'ultima settimana di giugno allo stadio Olimpico di Roma, e la successiva a Milano, nella cornice di San Siro. Le migliaia di fan non aspettano altro. Ecco il testo:  Quando cammino su queste Dannate nuvole Vedo le cose che sfuggono Dalla mia mente Niente dura, niente dura E questo lo sai Però Non ti ci abitui mai Quando cammino in questa Valle di lacrime Vedo che tutto si deve Abbandonare Niente dura, niente dura E questo lo sai Però Non ti ci abitui mai Chissà perchè...? Quando mi sento di dire la “verità” Sono confuso Non sono sicuro Quando mi viene in mente Che non esiste niente Solo del fumo Niente di vero Niente è vero, niente è vero E forse lo sai Però Tu continuerai Chissà perchè...? Quando mi viene in mente Che non esiste niente Solo del fumo Niente di vero Niente dura, niente dura E questo lo sai Però Tu non ti arrenderai Chissà perchè...? Quando mi viene in mente Che non esiste niente  
caricamento in corso...
caricamento in corso...