Dopo Magalli Presidente, ora Boldi vuol fare il sindaco di Milano

15 luglio 2015, intelligo
“Mi candido a sindaco di Milano per il 2016". 

Dopo Magalli Presidente, ora Boldi vuol fare il sindaco di Milano
Lo annuncia Massimo Boldi, attore e comico, in una lunga intervista che il settimanale Panorama pubblicherà nel numero in edicola da domani. 

Boldi, che il 23 luglio compirà 70 anni, non scherza (almeno non fino in fondo), e aggiunge di volersi candidare “con chiunque mi voglia”. Specifica poi che non lo farebbe però con Beppe Grillo: “Con Grillo no. E’ un amico. Ma i 5 Stelle sono troppo rissosi”. 

Nega una possibilità di candidatura anche con la Lega di Matteo Salvini: “E come potrei, dopo essere stato candidato nel 1992 alla Camera dal mio amico Bettino Craxi proprio per arginare la Lega?”. 

Quanto a Matteo Renzi, invece, dice: “Mi piace. Sa fare il cabaret”.

Boldi scherza anche su quello che sarebbe il suo primo provvedimento da sindaco: "Affiancare Sant’Antonio alla Madonnina, da sola non ce la fa più". 
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...