Di Pietro "in salsa Lega" a Pedemontana: presidente in quota Maroni contro FI

15 luglio 2016 ore 16:45, Americo Mascarucci
 Antonio di Pietro è il nuovo presidente di Pedemontana: l’ex magistrato e leader dell'Italia dei Valori è stato eletto dall’Assemblea dei Soci di Autostrada Pedemontana Lombarda S.p.A. durante la seduta che ha approvato il Bilancio di esercizio 2015. 
Con lui è stato nominato l’intero Consiglio di Amministrazione che ora è composto dallo stesso Di Pietro e dai Consiglieri Manuela Giaretta e Fabio Santicioli.
La nomina è stata fortemente sponsorizzata dal Governatore della Lombardia Roberto Maroni nonostante l’opposizione di Forza Italia e di Fratelli d’Italia. 
Maroni però ha tirato dritto per la sua strada. "Sono lieto della nomina di Antonio Di Pietro a presidente della società Pedemontana – ha commentato Maroni – Da ministro aveva dato grande impulso alle infrastrutture in Lombardia e sono certo che ora saprà dare un contributo importante al completamento delle opere in cantiere, in primis della Pedemontana".

Critiche sulla scelta di Di Pietro sono giunte da Forza Italia e da FdI. "Invitiamo il presidente Maroni a valutare le sue scelte e magari speriamo a farne di diverse", aveva dichiarato la coordinatrice lombarda degli azzurri Maria Stella Gelimini.
Ma Maroni ha tirato dritto fino a rischiare lo strappo con gli alleati.
Di Pietro prende il posto di Massimo Sarmi.

Di Pietro 'in salsa Lega' a Pedemontana: presidente in quota Maroni contro FI



caricamento in corso...
caricamento in corso...