Sting fa tappa al Fabrique di Milano: come acquistare i biglietti per il 23 marzo

15 novembre 2016 ore 12:45, Americo Mascarucci
Dopo il concerto al Bataclan di Parigi nella ricorrenza della strage compiuta un anno fa dai fondamentalisti islamici, Sting annuncia un concerto al Fabrique Milano per il 23 marzo, unica data per ora in calendario del suo tour
Il tour toccherà comunque diverse città del Nord America e dell’Europa. 
I biglietti per il concerto italiano saranno disponibili dalle 10 di venerdì 18 novembre su ticketone.it e livenation.it. 
I membri del fan club ufficiale avranno l’opportunità di comprare i biglietti in anteprima a partire dalle 10 di martedì 15 novembre, fino alle 17 di mercoledì 16 novembre. 
Con il nuovo tour Sting presenterà l'ultimo album"57th & 9th" pubblicato l’11 novembre. 
Il disco contiene 10 brani e rappresenta la varietà dello stile musicale di Sting da un punto di vista melodico e di scrittura, a partire dal primo singolo rocckeggiante "I Can't stop Thinking About You", fino alla dura "Petrol Head" e all'inno "50,000". 
L'album è prodotto da Martin Kierszenbaum ed è stato registrato in poche settimane da collaboratori storici di Sting, Dominic Miller (chitarra) e Vinnie Colaiuta (batteria), così come il batterista Josh Freese (Nine Inch Nails, Guns N' Roses), il chitarrista Lyle Workman e The Last Bandoleros (backing vocals).

Sting fa tappa al Fabrique di Milano: come acquistare i biglietti per il 23 marzo
Sting sarà accompagnato da una band composta da 3 elementi, con il suo chitarrista storico Dominic Miller, Josh Freese alla batteria e Ruful Miller alla chitarra. 
Special guest del tour saranno il cantautore Joe Sumner e la band di San Antonio, The Last Bandoleros. 
57th & 9th, dodicesimo album di Sting, è il primo progetto rock/pop dell’artista inglese in oltre un decennio ed è uscito l’11 novembre scorso su etichetta A&M/Interscope Records. 
Nel corso della sua carriera, dopo la parentesi Police (con cui ha pubblicato 5 album e vinto 6 Grammy e 2 Brits), Sting ha pubblicato 12 album da solista, ricevendo 10 Grammy, 2 Brits, 1 Golden Globe, 1 Emmy, 3 nomination agli Oscar, una nomination ai Tony, il Century Awards di Billboard Magazine, e il MusiCares Person of the Year nel 2004. È inoltre membro del Songwriters Hall of Fame e nel 2014 ha ricevuto il Kennedy Center Honors, uno dei riconoscimenti più prestigiosi negli Stati Uniti. 
In tutto ha venduto quasi 100 milioni di dischi.

caricamento in corso...
caricamento in corso...