Spadari: chi è e che gli è passato per la testa

16 maggio 2013 ore 13:13, intelligo
Spadari: chi è e che gli è passato per la testa
di Liutprando “Mi trattavano male, non sopportavo più le loro angherie”. Queste le giustificazioni di Davide Spadari, autore di un duplice omicidio avvenuto questa mattina in un bar di Casate, in provincia di Milano. Ecco la sua storia Spadari è un operaio di 36 anni, alle 6.25, ha sparato a padre e figlio, suoi datori di lavoro di 47 e 22 anni , a seguito di una violenta lite causata dal licenziamento avvenuto il giorno prima. Il giovane è stato freddato con un colpo di pistola alla testa, mentre il padre al torace. Sul posto, sono intervenute due ambulanze, un'automedica e un elisoccorso del 118 di Milano ma non c’è stato nulla da fare. Lo Spadari, dopo il duplice omicidio, si è allontanato prima in auto e poi a piedi e dopo poco è stato bloccato dai militari mentre camminava nei pressi del vicino Cuggiono (Milano); Con sé aveva ancora la pistola usata per sparare, chiusa dentro uno zainetto che portava in spalla. L’omicida lavorava per le due vittime, in una piccola azienda edile della zona, che si occupava di subappalti per i cantieri dell'Expo di Milano. In questi ultimi tempi il numero di operai si era ridotto all'osso per la mancanza di lavoro ma, all’origine dei fatti che hanno causato il raptus di follia ci sarebbero i continui e violenti dissidi, le prese in giro e gli atteggiamenti dispotici da parte del titolare e di suo figlio. Ieri, poi, dopo l'ennesima discussione, pare che il titolare gli abbia detto di essersi "stufato di lui" e che dall'indomani avrebbe fatto meglio a "starsene a casa". Un’ennesima tragedia, quella di questa mattina, causata dalla crisi e dalla mancanza di lavoro che, abbiamo tristemente imparato, spesso rende la nostra società violenta. Già! Proprio la nostra società che sembra sempre più simile a quella Nord Americana dove però, è risaputo che vi sia una grande facilità a reperire armi da fuoco. Ora però anche in Italia, a quanto pare è divenuto semplice entrare in possesso di una pistola.  
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...