Corsa campestre per l'approvazione del bilancio, ma il traguardo è lontano

17 settembre 2013 ore 15:32, Francesca Siciliano
Corsa campestre per l'approvazione del bilancio, ma il traguardo è lontano
E' partita la “corsa campestre”, a Palazzo Marino, per l'approvazione del bilancio comunale. Ed è subito scontro.
L'assessore al Bilancio, Francesca Balzani, ha contestato aspramente le cifre presentate dal centrodestra secondo cui la spesa corrente sarebbe salita enormemente rispetto al 2012, a fronte di aumenti di imposte e di tasse. La Balzani proprio non ci vuol stare e si è sfogato: «La spesa (di quest'anno, ndr) è la più bassa dal 2007 . L'anno scorso la spesa corrente è stata di 1,833 milioni di euro. Nel 2013 si scende a 1,768 milioni. È un'inversione del trend molto importante, visto che la stessa cifra è stata spesa tra il 2006 e il 2007, 1,705 milioni nel 2006 e 1,789 nel 2007». A stretto giro di posta ha ribattuto l'opposizione per bocca di Riccardo De Corato, capogruppo in consiglio comunale di Fratelli d'Italia: «La giunta sta giocando con i numeri. In realtà basta vedere le tabelle per capire che hanno giocato con i fondi e gli accantonamenti per abbassare la spesa corrente». «Non è vero - replica la maggioranza - quei fondi e accantonamenti sono vincolati». L'approvazione del documento contabile finale (che rivedrà le aliquote Irpef e altre imposte comunali) è iniziata ieri e non si concluderà presto né facilmente. Secondo le cifre riportate ai consiglieri, le spese al netto di quelle per il trasporto pubblico locale, sono passate da 1,7 miliardi nel 2006, 1,789 miliardi nel 2007, 1,832 nel 2008, 1,851 nel 2009, 1,846 nel 2010, 1,782 nel 2011, 1,833 nel 2012, 1,996 per il 2013. Ma i 1,996 milioni di euro devono scontare rispetto al 2012, 93 milioni per l'aumento del costo del contratto sul trasporto pubblico locale, 23 milioni di conguaglio del contratto gestione calore, 25 milioni per l'applicazione di nuovi principi contabili per il personale, 9 milioni di aumento del contratto Amsa, 10 milioni di conguagli alla Provincia e 9 milioni di fondo di riserva.      
caricamento in corso...
caricamento in corso...