Zamparini da Berlusconi per Vazquez, ma non lo voleva la Juve?

18 febbraio 2016 ore 13:14, Andrea De Angelis
Zamparini da Berlusconi per Vazquez, ma non lo voleva la Juve?
Vazquez e Dybala hanno fatto sognare Palermo per un anno
. Lo scorso campionato infatti i due insieme sono riusciti a realizzare la bellezza di 23 goal più un'enormità di assist, rendendo la loro una delle coppie più affascinanti della Serie A. 

Dybala però, come noto, era stato promesso alla Juventus ed è andato a Torino la scorsa estate, con gli Agnelli che hanno speso una cifra record pur di portare il giovane argentino nella squadra campione d'Italia e vicecampione d'Europa. E una volta arrivato è stato blindato alla faccia di chi, come Ancelotti, vorrebbe allenarlo il prossimo anno. A dirlo sono i numeri. 
Iniziamo dai milioni spesi per portarlo a Torino. Venti milioni di euro per Morata. Fino all'anno scorso era stato questo l'acquisto più costoso dell'era Agnelli. Record ampiamente superato dall'acquisto del ventiduenne, su cui Marotta aveva da tempo messo gli occhi superando la spietata concorrenza di Milan e Roma, oltre che dello stesso Real Madrid. Le cifre? 28 milioni di euro più 4 milioni in giovani giocatori e altri 8 di bonus. Un affare dunque da circa 40 milioni per un giocatore capace lo scorso anno di realizzare 13 reti, cifra già eguagliata nel campionato in corso. 
C'è poi il fattore età. Difficile infatti trovare in giro un giocatore di soli 22 anni in grado di essere così decisivo. Un elemento questo che più di ogni altro porterà la società a rifiutare qualsiasi offerta. Il valore del cartellino potrà infatti solo aumentare e non sbagliava Zamparini quando lo scorso anno sottolineava, di settimana in settimana, questo punto cruciale. 
Infine gli addii recenti in casa Juve. Sono stati ben tre nell'ultima stagione, campioni del calibro di Pirlo, Vidal e Tevez. Che gli Agnelli concedano il poker appare altamente improbabile. 

Il punto è che la Juventus avrebbe voluto proprio Vazquez come compagno dell'argentino. Contatti frequenti, la volontà di avere un fantasista in squadra dopo che l'acquisto di Hernanes si è rivelato un mezzo flop. Insomma, l'acquisto ideale per la prossima estate. Ora però tra Juventus e Palermo si inserisce non la Roma (alla ricerca di un giocatore capace di non far rimpiangere Totti), ma il Milan che cerca ancora l'erede dei vari Rui Costa e Kakà, due che a Milano in quel ruolo hanno lasciato il segno e non solo nel cuore dei tifosi. 
La Gazzetta riporta le parole di Zamparini: "Ho sentito Berlusconi una settimana fa, lo vedrò sabato a Roma", ha detto ieri a Radio2 il numero uno rosanero. "Se l’ho sentito per Vazquez? Può anche darsi... A che cifre lo acquisterebbe il Milan? Non faccio prezzi. Berlusconi ha espresso il suo disappunto per non esser riuscito a prendere Dybala, aveva offerto cash 40 milioni, ma il procuratore del giocatore si era già accordato con la Juventus. Mi è dispiaciuto non darlo ai rossoneri, perché sono più amico del Milan che della Juve". Un messaggio chiaro per alzare il prezzo del cartellino? Probabile, per ora la partita resta aperta e non è detto che si tratti solo di un duello. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...