Milano più hi-tech per l'Expo: Google Maps apre ai mezzi pubblici

19 dicembre 2014 ore 16:19, Giuseppe Tetto
Milano più hi-tech per l'Expo: Google Maps apre ai mezzi pubblici
Da oggi prendere i mezzi pubblici a Milano sarà un’esperienza hi-tech. Google ha infatti annunciato l’inserimento dei mezzi ATM del capoluogo lombardo all’interno della funzione “Transfer” di Google Maps.
Nata dalla collaborazione tra Google con il Comune, Transit permetterà di avere informazioni sempre aggiornate sui mezzi di trasporto. Non solo quindi indicare i percorsi per raggiungere un punto della città in auto o a piedi, ora grazie alle mappe del colosso di Mountain View sarà possibile ottenere le indicazioni e il tempo stimato di arrivo attraverso i mezzi pubblici Un servizio che diventerà particolarmente utile in vista di Expo Milano 2015, dove la città verrà presa d’assalto da orde di turisti. Una novità - ha spiegato l’assessore comunale alla Mobilità, Pierfrancesco Maran - che avrà effetti positivi sulle linee di superficie “spesso poco conosciute dagli stessi milanesi e ancor di più da chi viene in città per lavoro o turismo”. E non ci si deve dimenticare di “StreetView”, la sezione di Maps che consente di percorrere virtualmente le strade grazie a foto panoramiche a 360 gradi. StreetView non è solo per le strade di Milano, ma anche in luoghi specifici da scoprire come i cortili interni del Castello Sforzesco, l’Arena Civica, il parco delle Basiliche, la Rotonda della Besana e i giardini di Villa Lonati. Altri luoghi si aggiungeranno alla lista nelle prossime settimane. Infine, Big G ha espresso la propria disponibilità per collaborare con l’amministrazione per aprire alla città i propri uffici per corsi di formazione su tutto il mondo della tecnologia e del web nella nuova sede milanese.  
caricamento in corso...
caricamento in corso...