Università, cattolica-Deutsche Bank: c'è accordo per alta formazione

19 luglio 2016 ore 13:08, intelligo
La notizia supera la crisi e la sensazione di non avere un futuro che attanaglia tanti giovani. Arriva un vero e proprio contratto di lavoro che alterna momenti di lavoro in azienda con momenti di formazione in università. Si chiama Apprendistato di alta formazione e di ricerca e lo promuovono insieme l'Università Cattolica del Sacro Cuore e Deutsche Bank in Italia. 
Una novità contenuta nel programma sperimentale Lauree in apprendistato di Regione Lombardia, che prevede la realizzazione di un progetto formativo congiunto per l'attivazione di contratti di apprendistato di alta formazione e di ricerca a favore di 5 studenti della facoltà di Economia e di uno studente della facoltà di Scienze bancarie, finanziarie e assicurative per un totale complessivo di 6 studenti. Si tratta di una rarità, anzi unicità: un contratto di apprendistato di III livello nel settore economico/bancario. 

Università, cattolica-Deutsche Bank: c'è accordo per alta formazione
Dall'11 luglio gli studenti, selezionati dall'Università Cattolica e successivamente valutati coerenti con gli standard di selezione di Deutsche Bank, hanno cominciato il loro apprendistato di alta formazione presso la Banca in Italia con quattro ruoli d'inserimento: addetto clientela/Personal Banker; Credit Analyst; Private & Business Banking Head Office Support e Marketing Agent. L'esperienza lavorativa presso Deutsche Bank fornirà agli studenti crediti formativi (48-50) equivalenti a tre esami più la laurea. Dopo questa prima esperienza avviata con gli iscritti al secondo anno accademico della laurea magistrale (2015/2016), è previsto un nuovo bando in programma per l'anno accademico 2017/18.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...