L'Uomo Vitruviano a Milano per l'Expo

19 novembre 2014 ore 11:48, Micaela Del Monte
L'Uomo Vitruviano a Milano per l'Expo
Per l'Expo, Milano avrà un ospite speciale: non stiamo parlando di personaggi famosi e chissà quale illustre autorità, ma dell'"Uomo Vitruviano" di Leonardo da Vinci.
L'opera del grande maestro verrà infatti ospitata contemporaneamente all'Expo 2015 per un mese. Il disegno di Leonardo da Vinci, che mostra come un corpo umano possa essere inscritto nelle due figure "perfette" del cerchio e del quadrato, era stato richiesto come opera-simbolo dell’Expo dopo il rifiuto del Ministero dei Beni Culturali a prestare per l’occasione i Bronzi di Riace. Tra l’altro, era stato proprio il disegno di Leonardo il primo simbolo di Expo che ha contraddistinto l’immagine e l’identità dell’evento del 2015 a Milano in fase di candidatura. L'"Uomo Vitruiviano" verrà quindi prestato delle Gallerie dell'Accademia di Venezia per essere integrata, e rappresentare, la mostra dedicata proprio a Leonardo a Palazzo Reale. "Il disegno - ha detto la soprintendente al polo museale di Venezia, Giovanna Damiani - può affrontare, con tutte le dovute cure, sia il trasporto che l'esposizione".  L'opera, una delle più famose di Leonardo da Vinci è, insieme a un altro nucleo di importantissimi disegni leonardeschi, conservato da quasi due secoli alle Gallerie dell’Accademia, esposto solo raramente, proprio per la sua delicatezza. La decisione sul prestito infatti arriva dopo l'iniziale rifiuto dalla direttrice del Gabinetto e Stampe della pinacoteca Annalisa Perissa. Ma, in occasione delle presentazione delle iniziative espositive della Soprintendenza lagunare, è arrivata la decisione definitiva sulla vicenda da parte della soprintendente Giovanna Damiani.  
caricamento in corso...
caricamento in corso...