Domenica 3 agosto, cosa fare a Milano? Gli eventi

02 agosto 2014 ore 10:45, Andrea De Angelis
Accipicchia o perdindirindina. Ormai le parole per definire l'estate milanese sono quasi esaurite, come la pazienza dei suoi abitanti. Anche questa domenica, la prima di un agosto che almeno nei primi giorni non sarà diverso dallo scorso mese, il meteo non fa sorridere nessuno: pioggia, almeno fino al primo pomeriggio.  La civetta però incrocia le dita con voi e vi presenta alcuni eventi di domenica 3 agosto che potrete trovare a Milano.  

Domenica 3 agosto, cosa fare a Milano? Gli eventi

  Come ogni prima domenica del mese è previsto l'accesso gratuito a monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato. Tra i luoghi d'arte visitabili nel capoluogo lombardo ricordiamo il Cenacolo Vinciano e la Pinacoteca di Brera, dove resta visitabile la mostra "Antonio López García, Caravaggio. Cena per due, pittura della realtà”, che permette di ammirare "La cena" dell’artista spagnolo insieme al capolavoro "Cena in Emmaus" di Caravaggio. Per l'elenco completo si consiglia di visitare il sito del Ministero Prosegue in Hangar Bicocca (via Chiese 2) la rassegna cinematografica "Cinema da scoprire", con l’obiettivo di far riscoprire film che non appartengono alla rete della grande distribuzione, ma che si distinguono per la tecnica usata e per le tematiche trattate. Domenica pomeriggio alle 18.00 la proiezione di La Bella e la Bestia (Francia, 1946, 100’, b/n), un film diretto da Jean Cocteau che racconta la storia di un armatore e delle sue tre figlie: due sono bisbetiche e amanti del lusso, la terza, Bella, è una graziosa e buona fanciulla. L'ingresso è gratuito. Alla Galleria Sozzani si celebra un maestro della fotografia di ritratto come Christopher Makos. Amico di Man Ray e di Andy Warhol, collaborò con numerosissime riviste (tra cui Interview, Rolling Stone, House & Garden, Connoisseur e New York Magazine) cogliendo lo spirito della New York anni Settanta e Ottanta. Curato da Gianni Mercurio, il percorso espositivo offre una selezione di sessantadue immagini. L'ingresso gratuito è dalle 10:30 alle 19:30. Andiamo ora all'aperto, senza paura del tempo! A nord-ovest della città si potrà scoprire l'Oasi WWF di Vanzago, attraverso visite guidate dalle 10.30 e alle ore 15.00. Protagonista assoluto sarà il capriolo che ha iniziato una colonizzazione spontanea delle campagne del milanese limitrofe all’oasi. Da non perdere la ricca avifauna, osservabile grazie a capanni fruibili anche da persone con problemi motori. Biglietti: intero 10€, ridotto 8€, soci WWF 4€.     
caricamento in corso...
caricamento in corso...