Natale a Milano veste Rubens: dove e quando la mostra è gratis

02 dicembre 2015 ore 15:57, intelligo
Natale a Milano veste Rubens: dove e quando la mostra è gratis
L’appuntamento è a Palazzo Marino. Dopo Expo, Milano “veste” Rubens e punta la bussola natalizia sull’arte. La tradizione si rinnova anche quest’anno con la possibilità per i visitatori di accedere gratuitamente nella Sala Alessi per ammirare una imponente opera di Pietro Paolo Rubens, l’Adorazione dei pastori. Si tratta di una pala d’altare riconosciuta come opera del pittore fiammingo solo nel 1927 e attribuita dallo storico dell’arte Roberto Longhi durante una sua visita in una chiesa di Fermo da dove il capolavoro proviene.

INFO UTILI. L’imponente opera è si può ammirare tutti i giorni da domani fino al 10 gennaio, dalle 9,30 alle 20.00 (con l’ultimo ingresso previsto alle 19.30); mentre il giovedì dalle 9.30 alle 22.30 (con l’ultimo ingresso alle 22.00). Le chiusure anticipate sono previste il 7 dicembre – per la festa del patrono, Sant’Ambrogio -  con la possibilità di visitare la Sala Alessi fino alle 12 (ultimo ingresso alle 11.30); la vigilia di Natale (24 dicembre) e il 31 dicembre 2015 con la chiusura anticipata alle 18 (ultimo ingresso alle 17.30). Per le festività dell’8 dicembre, del 25 dicembre, del 1 gennaio e del 6 gennaio l’ingresso è previsto dalle 9,30 alle 20 (con l’ultimo ingresso alle 19.30). L’ingresso è gratuito. L’assessore alla Cultura Filippo Del Crono spiega che “anche quest’anno si rinnova l’incontro tra Milano e i grandi capolavori dell’arte che i milanesi non possono ammirare nei musei della città”. 

L’opera di Rubens arriverà da Fermo ed è “stata realizzata da uno dei più grandi artisti di tutti i tempi proprio in Italia, e proprio per una chiesa italiana: la testimonianza di un intreccio felice, e al tempo stesso spettacolare, tra la tradizione fiamminga e l’arte del nostro Paese, che con la sua storia ha influenzato lo sviluppo di tutta l’arte europea. Un’opera grandiosa che richiama i temi della Natività, spandendo luce e bellezza intatte a distanza di quattro secoli sulle giornate di festa di tutti milanesi e i visitatori della nostra città”, ha aggiunto l’assessore del Comune di Milano mentre il sindaco di Femro, Paolo Calcinaro sottolinea con una punta di orgoglio la collaborazione con Milano “attraverso una delle opere simbolo del nostro patrimonio culturale: un vanto per il nostro territorio che siamo lieti di poter mettere nella disponibilità dei visitatori italiani ed esteri attesi”. Quella di Milano rappresenta una sorta di anticipazione della mostra a Palazzo Reale prevista per l’autunno 2016. 

LuBi

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...