Coppola è morto. Creatività e bellezza se ne vanno con lui

21 novembre 2013 ore 12:19, intelligo

Coppola è morto. Creatività e bellezza se ne vanno con lui
di Orietta Giorgio.

Artista e imprenditore, Aldo Coppola, l’hair stylist italiano più famoso al mondo, è morto questa notte a Milano.

Uomo creativo e tenace, rivoluziona il mondo della bellezza, fondatore e direttore creativo della società che porta il suo nome, creando negli anni 90 una rete franchising che ancora oggi conta decine di affiliati. Collabora nella moda creando le pettinature e il look di personaggi famosi, cura l’immagine per le campagne di moda internazionali. Un vero maestro, così veniva chiamato, di bellezza e creatività. Muore dopo una lunga malattia, un tumore alla prostata, combattuta con la stessa forza con la quale affronta ogni difficoltà della vita, arriva perfino a dire:  "da quando sto male mi è tornata la creatività". Creatività come vita. Lascia ciò che ha costruito, il suo senso del bello, il ricordo di una persona di carattere che aveva un desiderio:  “aiutare chi mi circonda a crescere professionalmente e sotto il profilo personale”. Una stella, un’icona della moda che puntava all’immagine e alla sostanza.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...