Il Castello diventa Fattoria

21 ottobre 2013 ore 13:34, Vanessa Dal Cero

Il Castello diventa Fattoria
Nella corte del Castello Sforzesco le donne sono state assolute protagoniste della domenica milanese.

Si è infatti svolta, nella straordinaria cornice verde del parco meneghino, la manifestazione “La Fattoria nel Castello” con degustazione e vendita di prodotti tipici lombardi: un modo per celebrare la qualità agricola nostrana all’insegna di una produzione tutta al femminile. Segno che l’impresa del gentil sesso è una realtà davvero viva e dinamica, grazie anche all’impegno di associazioni come Donne in Campo, Donne Impresa e Confagricoltura Donna Lombardia che ne promuovono la crescita e la conoscenza.

Il connubio donne, impresa e agricoltura ha offerto piacevoli assaggi della tradizione lombarda a tutti i visitatori. Le classiche “sciure” milanesi ne hanno approfittato per fare incetta di formaggi, salumi, frutta e verdura - rigorosamente bio - mentre i più piccoli hanno partecipato a merende speciali e giochi creativi proposti in collaborazione con le fattorie didattiche nelle zone a loro dedicate. Gli abituali runners del parco Sempione hanno preferito mele e nettari al mirtillo, naturalmente senza zucchero. Per i pollici verdi, invece, non è mancata l’occasione di acquistare piante coltivate con l’impegno di persone diversamente abili e svantaggiate.

Nel cuore della manifestazione hanno brillato i prodotti tipici della cucina milanese: dal giallo zafferano al classico risotto, curiosamente bagnato al bonarda. Anche la zucca è stata decisamente protagonista, in veste decorativa pre halloweenmieli e confetture bio hanno poi addolcito il progressivo irrigidirsi della temperatura mentre qualche debole goccia di pioggia sul finire del pomeriggio ha reso la kermesse delle imprenditrici agricole ancora più suggestiva e autunnale.

Ci volevano proprie le donne che lavorano nel campo dell'agricoltura per ricordarci, soprattutto in tempo di crisi finanziaria, gli autentici valori della nostra tradizione economica, all’insegna della qualità, della sicurezza e della sostenibilità ambientale!

caricamento in corso...
caricamento in corso...