Milano moda Donna, non solo défilé

24 febbraio 2014 ore 16:57, Vanessa Dal Cero
Milano moda Donna, non solo défilé
Milano Moda Donna: sei giorni per 64 sfilate e 72 presentazioni, un calendario sempre più frenetico... ma la settimana della moda non è solo questo.
La città si anima di eventi sparsi ovunque e il bello è scoprirne sempre di nuovi e di originali. Non solo défilé, non solo abiti e ospiti hollywoodiani ma molto di più. Gli stilisti emergenti di solito sono i più audaci e cercano modi sempre nuovi ed originali per far conoscere le loro collezioni, qualcosa che rimanga impresso negli occhi e nella memoria più che le solite modelle in passerella. Questo è il caso della moda dinamica andata in scena da Dance Cross, l'evento vetrina fuori dagli schemi: un mix tra défilé, ballo e performance artistica in cui i tre designer di abbigliamento e accessori Martin AlvarezJenny Monteiro ed Elena Siciliani hanno avuto l'occasione di mettere in mostra le proprie collezioni in modo davvero atipico. L’evento ideato dalla performer e coreografa Ornella Sberna di OrmarsLab mescola le tre nuove collezioni con lo spettacolo a tutto campo del Corpo di ballo di OrmarsLab; così al Cantiere Bovisa danza e moda si sono intrecciate creando una performance dinamica e interattiva, nella quale lo spettatore si ritrova coinvolto. In scena, gli abiti e gli accessori animano le coreografie, così come le coreografie interpretano lo spirito degli stilisti: una vera e propria contaminazione tra generi. Dall'altra parte della città, nelle sempre più viva zona Tortona, ha aperto per la quarta volta i battenti il Coontemporarymood: una grande community reale e digitale, una mostra di moda arte e design, non solo un luogo di esposizione ma sopratutto un modo di comunicare se stessi e i propri prodotti intrecciando relazioni, conoscendo nuovi mondi e creando opportunità. Camminando tra gli stand troviamo la versatilità di Wear essential, i gioielli creativi del Senso del Viola, le originalissime borse di Ticer Crea, l'eleganza degli abiti di Jenny Monteiro, l'abito per ogni occasione di Opi e molti altri nuovi marchi. La settimana della moda è in pieno svolgimento, Milano è in fermento ancora per qualche ora, tanto che il cuore della città meneghina pulsa di eventi, party e fashion show. Ma non solo. Facendo tappa in Corso Como, una delle vie più trendy del capoluogo lombardo, si può scoprire il Temporary Blow Dry Bar della Redken: un servizio che arriva a Milano direttamente dalla California. In occasione della settimana della moda chiunque passi di lì può ricevere gratuitamente un nuovissimo servizio di stylist; nessun taglio o colore, solo uno shampoo a secco e un piega fashion scelta dal catalogo. E così non serve necessariamente l'invito alla sfilata blindatissima per entrare nel vortice della Milano Moda Donna, basta fare un giro per la città e scovare interessanti novità.
caricamento in corso...
caricamento in corso...